FANDOM


Tom Sciarello
Tom Sciarello
Luogo di Nascita: Terra (Settore degli Stati Uniti)
Data di Nascita: -
Data della Morte: 2508
Sesso: Maschio
Equipaggiamento: RIG
Affiliazione: CEC
Doppiatore: -


Thomas Oliver Sciarello (ʃərɛloʊ) era l'Ufficiale Medico Capo della Colonia di Aegis VII.

BiografiaModifica

Primi anni di vitaModifica

Tom Sciarello nacque in una famiglia piuttosto agiata nel settore degli Stati Uniti sulla Terra. Il padre di Tom era un chirurgo, e sua madre un medico generico. Ci si aspettava che suo fratello maggiore Carlos avrebbe seguito le loro orme, e invece prese una brutta strada passando la vita dentro e fuori dal carcere per reati minori.

Sentendo il peso della responsabilità, Tom invece seguì l'esempio dei suoi genitori, e si tuffò a capofitto in un'ottima carriera e in una buona vita famigliare. Sposatosi giovane, ebbe due figli e cominciò a gestire una clinica chirurgica di successo sulla Terra per molti anni.

Poi i suoi genitori morirono entrambi l'uno un mese dall'altro, e la vita di Tom andò in malora. La perdita ebbe su di lui un impatto molto maggiore di quanto chiunque avrebbe potuto prevedere. Entro sei mesi divorziò dalla moglie (per poi non risposarsi più), chiuse la sua clinica e si è unì ad una piccola società mineraria extraterrestre come medico di bordo. Purtroppo scoprì rapidamente che i viaggi spaziali gli mettevano ansia.

Tom tentò poi di rifarsi una carriera su Marte, ma invece si fece assumere dalla Concordance Extraction Corporation, che erano alla ricerca di medici molto capaci per eseguire gli interventi chirurgici sulle colonie spaziali. Grato per qualsiasi lavoro che avrebbe richiesto solo un numero minimo di viaggi nello spazio, accettò.

Dieci anni dopo, Tom svolse il suo ruolo di primario in ben tre colonie e venne recentemente promosso ad Ufficiale Medico Capo.

Secondo Incidente di Aegis VIIModifica

Sciarello era un ateo e rimase molto confuso degli eventi che stavano accadendo nella colonia, tra cui lo sperimentare visioni della sua infermiera morta, Katie, assassinato per mano di un minatore pazzo, Brant Harris (che in quel momento lo stava tenendo in ostaggio). Egli comincia a sospettare che il Marchio recentemente trovato sul pianeta sia responsabile dell'ondata di violenza che aveva invaso la colonia, arrivando a testare eventuali radiazioni. Viene spesso attaccato da pazienti ostili colpiti dal segnale del Marchio.

Sciarello, il comandante James della P-Sec e il sergente Abraham Neumann tentarono più volte di convincere il direttore della colonia, Hanford Carthusia, di abbandonare il progetto minerario per l'ormai abnorme numero di episodi di violenza, ma le loro richieste rimasero ignorate. Dopo il Planet Crack e il black-out quasi totale della colonia, Sciarello ebbe la sua ultima visione di Katie che lo avverte "Non c'è tempo, Tom. Ho cercato di metterti in guardia. Ora è troppo tardi." Dopo questo, Sciarello presto scoprire che l'intera colonia è sotto attacco. Lui e diversi medici andarono ai Laboratori Medici della colonia per assistere la gente rimasta ferita. Una volta entrato nella camera mortuaria dell'ospedale assieme al collega John Welland, Sciarello rimase impalato in mezzo agli occhi da uno Slasher appeso al soffitto della stanza.

CuriositàModifica

  • Un registro audio presente sulla Ishimura riporta le impressioni di uno dei membri del personale medico che confronta la situazione di follia causata nei membri dell'equipaggio a quella sulla colonia vista da Sciarello.
  • Sciarello viene menzionato alla fine del Capitolo 1: Mondi lontani di Dead Space: Extraction da Nathan McNeill, commentando dopo l'uccisione di Sam Caldwell "sta per avere una giornata intensa".

GalleriaModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale