FANDOM


Jennifer Barrow
Jennifer Barrow.jpg
Luogo di Nascita: Terra
Data di Nascita: -
Data della Morte: 2508, Aegis VII.
Sesso: Femmina.
Equipaggiamento: -RIG
-Sega da roccia
Affiliazione: CEC
Doppiatore: -


"Abbiamo rilevato un'insolita attività sismica sul pianeta. Il protocollo ci impone di controllare, ed è quello che stiamo facendo."

- Jennifer

Jennifer Barrow era una geologa di stanza su Aegis VII. Era sposata col caposquadra Colin Barrow.

BiografiaModifica

Si sa poco su Jennifer Barrow prima del suo lavoro per la CEC su Aegis VII.

Il Marchio RossoModifica

Jennifer Barrow è stata il capo del team di scavo su Aegis VII che scoprì il Marchio Rosso. E' anche la prima persona a notare che Aegis VII potrebbe essere stato visitato dagli esseri umani prima di loro, notando la presenza di incisioninella roccia simile a quella fatte da trivelle E-34, a quanto pare utilizzate fino a 100 anni prima. Poco dopo aver scoperto il Marchio, Jennifer non stette bene, rischiando di soccombere alla demenza che si diffondeva a macchia d'olio in tutta la colonia.

Secondo Incidente di Aegis VIIModifica

A seguito del Planet Crack, e i conseguenti picchi elettromagnetici intensi che rendevano impossibili le comunicazioni, Colin Barrow tornò immediatamente a casa per vedere se Jennifer era al sicuro. Invece la trovò in stato catatonico, che aveva ricoperto le pareti dell'appartamento con i simboli incisi sul Marchio e che si era graffiata con le proprie unghie. Con sommo orrore del marito, Jennifer Barrow si tagliò la gola con una Sega da roccia, suicidandosi.

Nonostante la morte di Jennifer, Colin, per lo shock, rifiutò di accettare o riconoscere che fosse morta; portò con sè il suo corpo sulla navetta con cui era arrivato (senza nemmeno aspettare il suo collega, nel frattempo scomparso nel nulla) con l'intenzione di portarla alla Ishimura; durante i suoi preparativi di decollo, un Infector entrò nella navetta senza che se ne accorgesse. Così, come Colin Barrow si schiantò con la navetta nell'hangar, che si stava chiudendo in quanto non era autorizzato a salire a bordo, il Necromorfo che fu Jennifer lo attaccò e l'uccise.

Nel tempo in cui arrivarono gli ufficiali della P.C.S.I. Security, il Necromorfo che una volta era Jennifer Barrow era sparito assieme all'Infector (anche Colin, che indubbiamente fece la medesima orrida fine) per non essere più visto; almeno finchè non viene avvistato da uno scioccato Dr. Terrence Kyne (che nel frattempo stava osservando il Marchio) mentre si muoveva attraverso un condotto. L'essere fissa per un attimo il dottore prima di scomparire come era apparso.

CuriositàModifica

  • Il Necromorfo in cui Jennifer si trasforma è diverso da qualsiasi altro incontrato per la saga di Dead Space. Le si sono soltanto inaguzziti i denti e imbiancati gli occhi; non ci sono grandi alterazioni fisiche a causa dell'infezione. Anche il suo collo, danneggiato a causa del suo suicidio, è rimasto invariato. Questo potrebbe essere attribuito all'infezione non completamente riuscita. Questa è una caratteristica visibile nel Necromorfo di Nicole Brennan alla fine di Dead Space, tuttavia questa era solo un'allucinazione.
  • Nella regione della Cornovaglia, in Inghilterra, Jennifer significa "bianco", con la connotazione di "giusto" e "puro".
  • Nonostante sia stata infettata da un Infector, sulla fronte non è visibile alcun segno lasciato dalla proboscide.

CitazioniModifica

"Santo cielo. Dobbiamo fare subito rapporto". - Jennifer, al momento della scoperta del Marchio.

"Vogliono i nostri corpi...Questo è il mio. Ecco, vedi? La mia carne, le mie ossa, il mio sangue."

- Ultime parole di Jennifer appena prima di sgozzarsi.

"Tieni duro, tesoro. Ti porto subito a casa".

- Colin Barrow alla moglie ormai morta.

GalleriaModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale