FANDOM


Isaac Clarke
Isaac Face
Luogo di Nascita: Terra
Data di Nascita: 05/06/2465
Data della Morte: -
Sesso: Maschio
Equipaggiamento: Lama al Plasma
RIG
Modulo Cinetico
Modulo di Stasi
Affiliazione: CEC
Doppiatore: Diego Baldoin


Isaac Clarke è un ingegnere della Concordance Extraction Corporation (C.E.C.) ed uno dei pochi sopravvisuti alle infestazioni di Necromorfi sulla USG Ishimura, sulla Stazione Titan e su Tau Volantis. E' il personaggio principale di tutti i videogiochi di Dead Space.

BiografiaModifica

InfanziaModifica

Isaac Clarke nasce sulla Terra, in una località sconosciuta del Nordest Americano, il 05/06/2465. É figlio (non è specificato se figlio unico o abbia fratelli) di Poul Clarke (Progettista) e Octavia Clarke (Unitologista). Fin dalla gioventù, il futuro professionale di Isaac è disputato dai genitori: il padre, progettista di navi spaziali, intende indirizzarlo nella sua stessa professione, mentre la madre, fervente seguace della Chiesa di Unitology, mira a una carriera di funzionario ecclesiastico. Purtroppo, contro il volere del signor Clarke, la madre sperpera tutti i fondi della famiglia per comprare una posizione di spicco nella chiesa privando Isaac della possibiltà di poter studiare in un'accademia prestigiosa.

Carriera C.E.C.Modifica

Faticosamente, e seguito solo dal padre, Isaac riesce a laurearsi con il massimo dei voti in Ingegneria, anche non potendo frequentare una scuola di alto prestigio, diventando così un Ingegnere di Sistemi. È durante quel periodo che Isaac conosce Nicole Brennan, laureta in Medicina, con la quale instaura una relazione amorosa. Purtroppo le vicende non si rivelano giubilanti, ed i due si separano, pur provando ancora rispettivo amore.

Il Disastro della USG IshimuraModifica

Quando la C.E.C. perde i contatti con la USG Ishimura, Isaac e quattro impiegati della C.E.C. salgono sulla USG Kellion per dirigersi alla Ishimura in orbita attorno ad Aegis VII, credendo che l'unico problema sia un guasto meccanico. Durante il viaggio, Isaac guarda un video della sua ex-fidanzata, Nicole, attualmente a bordo della Ishimura,in qualità di ufficiale medico.

Subito dopo lo schianto sul ponte di volo della Ishimura, a causa del faro gravitazionale danneggiato della nave, l'equipaggio della USG Kellion viene attaccato da creature ostili quasi umanoidi chiamate Necromorfi, i due piloti vengono massacrati dalle creature. Queste creature si riproducono dai corpi dei membri dell'equipaggio della nave deceduti. Isaac, protetto perchè dall'altra parte di un vetro di sicurezza,assiste alla scena terrorizzato, fugge attraverso un montacarichi (e in quel momento per un pelo non viene trucidato anche lui, essendo privo di un'arma e quindi totalmente inerme), ma è separato dal resto della squadra. A questo punto, Isaac, Kendra Daniels, e Zach Hammond sono gli unici membri sopravvissuti della Kellion. L'ambiente che li circonda è agghiacciante, ovunque essi posino lo sguardo c'è solo sangue e cadaveri. Facendosi strada fra i corridoi della Ishimura, Isaac e gli altri superstiti imparano presto che l'unico modo per uccidere i necromorfi è tranciare loro gli arti.

Isaac viene mandato a riparare diverse aree della Ishimura nel disperato tentativo di mettersi in salvo ma a complicare il compito però, oltre ai mostri, c'è anche il Dottor Challus Mercer, che crede che quelle creature siano opera di Dio e che, quindi, non vanno ostacolate. Riesce inoltre a crearne uno che si rigenera, che costituisce un temibile avversario per Isaac ma che, ad un certo punto, riescire ad intrappolare nel ghiaccio in una stanza criogenica.

Isaac, Kendra, e Hammond riescono a lanciare un segnale di S.O.S (mandato su di un asteroide precedentemente attaccato alla Ishimura per lavorazione), che viene raccolto dalla nave militare USM Valor, che risponde alla chiamata. Proprio quando tutto sembra fatto, la Valor raccoglie una capsula di salvataggio in cui Hammond aveva intrappolato un necromorfo, che infetta gli impreparati soldati a bordo, mandando la Valor in collisione con la USG Ishimura. Decidono allora di fuggire dalla Ishimura utilizzando una navetta di salvataggio da poco ritrovata da Hammond. L'unico problema è che gli manca il nucleo di energia, che decidono di prelevare dalla ormai inutilizzabile Valor. Quando Isaac sale a bordo si accorge che i soldati infetti sono diventati Necromorfi molto più forti e veloci di quelli presenti nella Ishimura e ciò gli complica di molto il compito. Questo è dovuto al modulo di Stasi che si è fuso nelle carni dei Necromorfi, come spiegato da Hammond. Mentre si dirige al generatore riceve un videomessaggio da un certo Dottor Kyne (che egli aveva notato in archivi e rapporti medici della Ishimura) che gli propone di usare la navetta per riportare il Marchio su Aegis VII, dicendo che finché ciò non succederà, il pianeta non si sarebbe fermato (condannando quindi tutta l'umanità). Qui ad Isaac viene proposta un'ardua scelta: salvare sè stesso o salvare la Terra, ma riesce comunque a recuperare il nucleo. A questo punto però, Hammond viene ucciso davanti ai suoi occhi da un nuovo tipo di necromorfo corazzato: ora le uniche persone vive nell'astronave sono lui, Kendra, il Dottor Kyne ed il Dottor Mercer.

Ritornato a bordo dell'Ishimura, Isaac raggiunge la navetta di salvataggio, dove il Dottor Kyne lo attende. Sfortunatamente nel luogo si trova anche l'Hunter del Dottor Mercer, che Isaac uccide carbonizzandolo con i motori della navetta. La salvezza è ora vicina: manca solo caricare il marchio nella navetta. Si dirigono quindi al ponte di volo dove Isaac carica il Marchio e si dirige alla navetta. Intanto un video rivela che il Dottor Mercer si è fatto trasformare in un Necromorfo, che Isaac in breve incontra, uccidendolo senza troppi problemi.

A pochi passi dalla navetta, il Dottor Kyne viene ucciso da Kendra che parte lasciando Isaac sulla Ishimura. Si scopre quindi che lei è in realtà un'agente governativo, che tutto il pianeta era un esperimento e che il suo compito era riportare sulla Terra il Marchio, che è in verità una copia del Marchio originale ritrovato 200 anni fa sulla Terra (fatto su cui si basa la religione di Unitology). All'improvviso Isaac riceve una chiamata da Nicole, che richiama la navetta alla Ishimura, ma Kendra fugge allora con una capsula di salvataggio, e insieme partono per la colonia. Su Aegis VII, dopo un lungo tragitto, Isaac riporta il marchio al cratere dove l'hanno prelevato e quest'ultimo richiama i Necromorfi al suo comando. In quel momento, mentre Isaac è separato da lei da un vetro, appare Kendra, che gli rivela l'ultima parte del video di soccorso inviato da Nicole: in esso la ragazza si suicida utilizzando una siringa dal contenuto sconosciuto. Si scopre allora che il Marchio lo ha manovrato fin dall'inizio utilizzando quelle visioni, mentre Kendra fugge per riportare definitivamente il manufatto sulla Terra. Intanto, a causa dell'oda di energia generata dal Marchio dopo essere stato rimesso a posto, l'enorme pezzo di roccia che era collegato alla Ishimura, e mantenuto in orbita dai legami gravitazionali della colonia, si stacca e precipita verso il pianeta, rischiando di distruggere la colonia.

Poco prima che Kendra riesca a fuggire, l'Unica Mente si alza dal cratere e la uccide, attaccando anche Isaac. Dopo un interminabile lotta, il protagonista riesce a sconfiggere l'Unica Mente, e a partire poco prima che l'enorme meteorite entri nell'atmosfera.

Isaac, stremato e col cuore spezzato per la perdita di Nicole, riguarda il suo messaggio ma lo spegne prima che mostri la sua "morte". Al suono di un piccolo rumore, Isaac si volta e viene attaccato da una nuova allucinazione di Nicole.

SalvataggioModifica

Isaac viene salvato, dopo aver vagato per lo spazio, probabilemente dal governo ed in seguito posto in una camera di stasi e portato sulla Sprawl, qui lui ed altri soggetti vengono sottoposti ad esperimenti da parte del Governo Terrestre. Isaac viene confinato nel reparto psichiatrico della stazione, diagnosi di demenza, e le informazioni contenute nel suo cervello, impresse dal Marchio 3A, estratte ed usate per creare un nuovo Marchio.

La Stazione TitanModifica

Isaac si risveglia disorientato nell'ospedale di una gigantesca stazione spaziale, ricoverato nel settore psichiatrico. Vagando per i corridoi Isaac viene attaccato da nutriti gruppi di necromorfi, che lo costringono a fuggire in sezioni dell'ospedale ancora relativamente sicure. Alcuni agenti di sicurezza, appena lo vedono, aprono il fuoco contro di lui, prima di essere fatti a pezzi dai Necromorfi, in quanto secondo il direttore Tiedemann, capo della struttura, tutti i pazienti ricoverati devono essere abbattuti. Isaac viene contattato da una donna, Daina, che afferma di avere una cura per una particolare forma di demenza che egli ha contratto su Aegis VII. Incoraggiato da questa speranza, Isaac fugge dall'ospedale e si dirige verso la posizione di Daina. Nel suo peregrinare, Isaac apprende di trovarsi su una stazione spaziale detta Stazione Titan o Sprawl, costruita su un frammento di Titano, satellite del pianeta Saturno, invasa dai necromorfi; inoltre durante la fuga dall'ospedale incontra un uomo: Nolan Stross, psicologicamente disturbato (accusato di omicidio), che afferma di conoscere Isaac ed il Marchio, il manufatto alieno responsabile dell'infezione dei necromorfi.

Isaac si rende conto di essere braccato dal governo e dalle autorità della stazione, che vogliono eliminarlo a causa del suo coinvolgimento nel disastro di Aegis VII. Isaac apprende inoltre che un nuovo Marchio è stato creato, grazie alle conoscenze contenute nella propria mente. Perseguitato dalle visioni di Nicole Brennan, la sua fidanzata, morta nel disastro di Aegis, Isaac raggiunge Daina dentro una chiesa unitologista, apprendendo con orrore che la donna appartiene alla setta di Unitology, un gruppo di religiosi che adorano il Marchio, rappresentazione concreta dell'esistenza di Dio. Sfuggito a Daina, uccisa da una nave da guerra governativa, Isaac inizia a vagare per la stazione in cerca di sopravvissuti, incontrando Ellie, una donna che, inizialmente diffidente, incontra Stross disorientato. Conscio del fatto che Stross sa come distruggere il Marchio, Isaac chiede ad Ellie di proteggerlo, mentre cerca un modo per raggiungerli.

Nel tentativo di eliminarli, il direttore Tiedemann, comandante della stazione, disattiva il supporto vitale in tutte le sezioni, eccetto che nel settore governativo (dove si trova il comandante stesso ed il Marchio). Per controbilanciare l'arresto del supporto vitale, Isaac capisce che deve riattivare la vecchia stazione solare posta chilometri e chilometri sopra lo Sprawl, oramai inutilizzata da tempo. Per raggiungerla però deve prima riallineare l'apposito ascensore capace di superare l'altitudine della zona urbana di Titan e arrivare nello spazio siderale dove l'impianto è posto. Riattiva i pannelli solari della stazione per fornire energia finalmente a l'intero Sprawl, permettendo così a lui, ad Ellie, a Stross ed a eventuali superstiti presenti nella colonia di non morire soffocati. Isaac riceve una chiamata da parte di una disperata Ellie che spiega che una ondata di necromorfi sta avanzando distruggendo tutto quello che incontra e che lei si trova nella traiettoria. Avendo quindi pochi istanti per abbandonare l'impianto solare nello spazio profondo decide di utilizzare una capsula di espulsione per le emergenze presente nella torre centrale della stazione a pannelli solari per darsi una spinta aggiuntiva e gettarsi sopra il colossale frammento di Titano dove si vede ergersi lo Sprawl. Utilizzando i propulsori della sua tuta che gli permettono di muoversi liberamente nello spazio ed evitando asteroidi e detriti vari riesce in pochi secondi a raggiungere la zona urbana in prossimità di Ellie. Ricongiuntosi con Ellie, Isaac osserva con orrore la USG Ishimura attraccata allo Sprawl. La donna gli rivela che la nave è lì da circa tre anni, quando venne riportata a seguito di un disastroso attacco terroristico, che ha ucciso tutto l'equipaggio (copertura messa in atto dal governo per impedire fughe di notizie riguardo al Marchio e i necromorfi). Per bloccare l'avanzata di Isaac, Tiedemann distrugge il binario che collega lo Sprawl al settore governativo, impedendo ad Isaac di raggiungerlo. L'uomo è costretto a salire a bordo dell'Ishimura, in decontaminazione da anni, per cercare di riattivare i proiettori gravitazionali; grazie ad essi, è possibile "catturare" un corpo planetario alla deriva. L'impresa riesce, nonostante la nave sia stata infettata nuovamente dai necromorfi

Isaac abbandona il vascello a bordo di una capsula di salvataggio e si schianta contro l'asteroide in cui ha sede il settore governativo. Appena atterrato, Isaac riceve una trasmissione da Ellie, pochi istanti dopo Stross, completamente impazzito, le si avvicina con un cacciavite e le cava un occhio, per poi scagliarsi contro Isaac, che è costretto ad ucciderlo. Con l'aiuto di Ellie, Isaac raggiunge il settore governativo (per timore che Ellie possa diventare un'altra vittima, Isaac la chiude in una navetta e la lancia nello spazio dicendo: «Non sono riuscito a salvare Nicole, ma posso ancora pareggiare i conti salvando te.»), quindi procede nel settore governativo ma si imbatte in un team di soldati antisommossa che attaccano indistintamene lui e i mostri. Isaac si rifugia in un bagno poco prima di essere ucciso dai cecchini sopravvissuti. Quindi raggiunge la postazione della corrente, e la taglia. Spente le luci, Isaac procede e lascia i soldati rimasti a farsi massacrare dagli infetti, anche se molti di questi ultimi vengono abbattuti. Spinto dallo spettro di Nicole, si sottopone alla rischiosissima procedura per poter vedere i codici del Marchio attraverso una particolare macchina, per poi avvicinarsi al Marchio facendosi largo tra i necromorfi e in particolare un necromorfo rigenerante, infine uccide Tiedemann rimanendo gravemente ferito. Lo spettro di Nicole si rivela essere controllato dal Marchio e nella propria mente Isaac prende parte ad una battaglia per la sopravvivenza della propria psiche. L'uomo uccide lo spettro della fidanzata, distruggendo il Marchio, dopodiché, mentre la struttura portante inizia a crollare, si convince che tutto è perduto e si siede, credendosi destinato a morire. Ellie sfonda la copertura della camera del Marchio e si avvicina, prelevando Isaac.

Nell'ultima scena (a bordo della navetta) Isaac guarda alla sua destra, allo stesso modo di come si volta nell'epilogo di "Dead Space" (quando viene aggredito dallo "spettro" di Nicole) e vede Ellie, che, perplessa, gli chiede: "Cosa c'è?".

ClandestinitàModifica

Fuggiti dalla Sprawl, Isaac ed Ellie decidono di nascondersi, i due iniziano una relazione e prendono un appartamento sulla colonia lunare. Nonostante essersi liberato dall'influenza del Marchio, Isaac risente ancora di ciò che gli è accaduto, la sua mente contiene ancora gli schemi per creare e distruggere un nuovo Marchio e non riesce ad affrontare il suo passato. Insieme ad Ellie, decide di terminare la relazione e di lasciarlo.

Tau VolantisModifica

Isaac,Dopo avere appreso che Ellie è dispersa sulla nave S.C.A.F roanoke aiutato dal capitano robert norton parti per tau volantis per recuperarla.

isaac dopo aver recuperato ellie ed una navetta dalla roanoke si avviò verso il pianeta dove fece un atterraggio di fortuna, dopo varie peripezie ( e dopo essersi salvato dal tentato omicidio, a suoi danni, di robert norton) isaac riusci a creare un codex per fermare finalmente la luna sopra tau volantis (una gigantesca creatura creata dalla convergenza del marchio)e tutti i marchi nella galassia anche se sembra che lui muoia assieme al suo amico carver.

Il RisveglioModifica

Dopo l'impatto Isaac e Carver si risvegliano in una grotta sotterranea increduli del fatto di essere sopravvissuti.

Dopo essere usciti dalla caverna di ghiaccio , Isaac si divide da Carver (cosa che non succederà in co-op) credendo che avendo fermato la luna anche i necromorfi siano morti (cosa totalmente sbagliata) infatti subito dopo una visione che raffigurava le lune gemelle isaac vide e sconfisse il necromorfo di robert norton. Dopo essersi fatto strada tra gli ultimi necromorfi di tau volantis e dopo avere recuperato una nave degli unitologisti i due protagonisti si dirigono verso la cms terra nova per recuperare un modulo a velocità luce( per tornare sulla terra) . Gli orrori non sono ancora finiti però, perchè gli unitologisti sono impazziti ed hanno creato un nuovo culto. Isaac dopo avere sconfitto il loro leader (e le allucinazioni di Carver) riattiva il propulsore della terra nove ed insieme a Carver torna sulla terra che però (tragicamente) e già stata raggiunta dalle lune dopo questa scoperta Isaac e carver si schiantano sopra una luna che compare loro davanti.

CuriositàModifica

  • Isaac nel primo capitolo non parla mai, ma si può sentire solo il battito cardiaco accelerato quando impaurito, o le sue grida se ferito o inferisce sui Necromorfi con attacchi fisici. Da Dead Space 2 in poi Isaac viene doppiato da Gunner Wright nella lingua originale, e Diego Baldoin in quella italiana; inoltre lo si può sentire proferire degli insulti quando calpesta i nemici.
  • Il nome Isaac Clarke deriva da due noti autori di molti racconti fantascientifici, Isaac Asimov e Artur C. Clarke.
  • Il nome dei suoi genitori, Poul e Octavia Clarke, sono anch'essi tributi agli scrittori sci-fi Poul Anderson e Octavia Butler.
  • Nonostante abbia, anagraficamente, 49 anni, biologicamente ne ha 47/48 a causa del suo periodo in criostasi sullo Sprawl.
  • In Dead Space, il volto di Isaac è visibile solo all' inizio e alla fine del gioco, per il resto non è possibile vederlo in faccia. In Dead Space 2 invece sono aumentate le sequenze in cui il volto di Isaac è scoperto.
  • Nicole non è l'unica persona che Isaac conosceva a bordo della Ishimura infatti, come spiegato in alcune parti del suo diario, alcuni altri membri dell' equipaggio erano suoi amici e conoscenti.
  • Isaac è uno dei pochi sopravvissuti alle infezioni dei Necromorfi, gli altri sono: Lexine Weller, Ellie Langford, Tyler Radikov, Alejandro Borges, John Carver, Robert Norton, Isabel Cho, Nicolas Kuttner e Nolan Stross.
    • Isaac è inoltre uno dei due sopravvissuti agli eventi di Aegis VII e della Sprawl, l'altra è Lexine;
    • Isaac è l'unico personaggio all'interno della saga ad essere sopravvisuto e ad aver fermato le tre grandi infestazioni di Necromorfi.
  • Nel fumetto Dead Space: Extraction viene rivelato che Isaac non sopporta gli unitologisti.
  • Isaac Clarke è stato inserito come personaggio giocabile d'eccezione in molti videogiochi:
    • nella "Death Edition" di Dante's Inferno;
    • nella modalità Free Skate di Skate 3, con il codice "deadspacetoo";
    • Era previsto comparisse anche in MySims Agents, ma fu rimosso prima della pubblicazione, e inserito successivamente in MySims SkyHeroes;
    • Come parte della promozione marketing per Dead Space 2, Isaac Clarke è anche disponibile in Dragon Age II: i personaggi possono accedere all'esclusiva armatura di Ser Isaac usando un codice di attivazione contenuto in Dead Space 2.

GalleriaModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale