FANDOM


Infector
Infector DS2
Caratteristiche

Dall'aspetto raiforme, ha una proboscide retrattile usata per iniettare il contagio Necromorfo.

Attacco
  • Usa gli artigli posti sulle ali per tagliare la preda.
  • Impala le vittime con la sua proboscide.
L'Infector è un Necromorfo dall'aspetto simile al grottesco incrocio tra un pipistrello e una manta, il cui unico scopo è quello di espandere l'infezione infettando i cadaveri.

CaratteristicheModifica

Creato dal torso e dalle gambe dell'ospite, le sue "ali" sono formate da un pezzo di pelle del torso che si è fuso con le spezzate e ricurve gambe. La mascella è collassata all'interno del corpo mentre il resto della testa si è spezzato e distorto formando proboscide ed antenne che, insieme alla colonna vertebrale, fornisce supporto e punti di presa per le articolazioni. La proboscide, formata da muscoli, ossa e tessuto spinale è il meccanismo di diffusione usato per infettare i cadaveri. Essa avviene avvolgendo il corpo con le ali, estendendo la proboscide dalla cavità spinale per poi trafiggere la testa del cadavere con la punta inniettando così della bile giallognola all'interno, prodotto in delle vesciche interne. In una stanza piena di cadaveri si lanciano verso il primo a tiro per infettarlo e devono perciò essere abbattuti subito.

Sembra che abbiano una preferenza per i corpi che presentano ferite alla testa, probabilmente perché facilita  l'inserimento della proboscide; un caso è l'Infector nell'Obitorio che punta direttamente al corpo del capitano trascurando gli altri. Challus Mercer sembra "preparare" i corpi praticando un foro nella loro testa, come visto dai corpi sul Ponte Equipaggio; Mercer fa sfoggio di questo metodo sul Capo Ingegnere Temple.

In Dead Space gli Infector producono Slasher Potenziati (tranne nel caso il cui corpo usato sia di un Marine, in questo caso producono Twitcher) mentre in Dead Space 2 versioni "potenziate" degli Infectors prodicono Slasher Potenziati ed Infetors regolari producono Slasher normali e Potenziati. È implicito che l'Infector crei anche le altre versioni dei Necromorfi da singoli corpi, come nel caso dei Twitcher, seppur non sia stato ancora visto in-game.

StrategiaModifica

Liberatevene appena potete; l'unica parte del corpo che può essere smembrata è la proboscide che però è visibile solo mentre infetta un corpo,in questo caso è utile usare la stasi ed una qualsiasi arma, oppure sparare al corpo finchè non muore. Se avranno però già compiuto il loro dovere concentratevi comunque prima sull'Infector che sul Necromorfo appena creato. Evitate il corpo a corpo, sono resistenti e schivano i colpi; c'è anche l'eventualità che partano all'attacco, il che equivale a molti danni e, forse, alla morte.

CuriositàModifica

  • Nel film Dead Space: Downfall, l'epidemia sulla Ishimura è causato da un Infector arrivato dalla colonia su uno shuttle, con a bordo un minatore (Colin Barrow) e sua moglie morta (Jennifer Barrow), che in seguito si schianta sulla Stiva prima che le paratie si chiudano. A differenza della controparte in-game la versione del film usa il volo come sistema di trasporto primario ed usa la proboscide come metodo di infezione diretta, mentre nel gioco usa delle appendici per portare il corpo più vicino a se prima di infettarlo.
  • Molti log in Dead Space alludono al fatto che alcuni infetti sputano una bile giallognola dalla bocca, primo sintomo della loro trasformazione in Infector. Un ufficiale medico, prima di morire, vomita della bile nel laboratorio di Diagnostica sul Ponte Medico, in seguito quello stesso corpo non c'è, presumibilmente diventato un Infector.
  • La bile giallognola viene fuori da un Infector se colpito, come se fosse sangue.
  • Nel libro Dead Space: Martyr un Infector è il primo Necromorfo ad essere creato, formato da uno scienziato (tale Grote Guthe) che ha creato un campione biologico dal DNA impresso nel Marchio Nero. In un mix tra insonnia, allucinazioni e demenzia, lo scienziato si inietta il campione nel braccio (che credeva essere semplice sedativo). La trasformazione sembra partire dallo stesso braccio per spostarsi poi nel resto del corpo mentre si avvicinava al Marchio. Viene persino sparato da una guardia ma questo non lo ferma (sintomo che persino una singola parte di DNA Necromorfo può donare un'alta tollerabilità al dolore) finché non si avvicina abbastanza da fermare l'infezione. Quando viene portato nella stanza medica l'infezione riprende, il suo corpo si contorce e si ricostruisce internamente, fatto che viene ignorato finché dal corpo dello scienziato non emerge l'Infector.
  • Nei fumetti di Dead Space il Comandante James, capo della P-Sec di stanza su Aegis VII, è il primo caso noto a trasformarsi in Infector.
  • Un Infector è il primo Necromorfo ad appire in Dead Space 2, impala e trasforma Franco Delille.
  • Ad eccezione degli incidenti sulla USG O'Bannon e sulla USM Valor, ogni epidemia è iniziata con un Infector.
  • In Dead Space e Dead Space 2 se non ci sono corpi nelle vicinanze, gli Infector si comportano come tutti gli altri Necromorfi attaccando il giocatore.
  • Gli Infector non appaiono in Dead Space 3, sostituiti dagli Swarm, probabilmente perchè la loro presenza non era necessaria dopo che Tau Volantis fu resa inabitabile e priva di forme di vita, rendendo l'ambiente sfavorevole ad una loro azione. Tuttavia non sono presenti né nella flotta sopra il pianeta né sulla colonia lunare dopo la liberazione del Marchio.

GalleriaModifica


Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale